Ultima News
All’AGSM AIM Bmx Olympic Arena gli Europei di Bmx 2024
17 maggio 2024

All’AGSM AIM Bmx Olympic Arena gli Europei di Bmx 2024

AGSM AIM darà il proprio nome all’impianto di via Sogare, fiore all’occhiello nel panorama nazionale e internazionale di BMX che si chiamerà AGSM AIM BMX Olympic Arena.

La diga dell'arte
21 novembre 2023
AGSM AIM presenta il concorso "La diga dell'arte"

Sarà premiata la classe che avrà realizzato l’opera che meglio esprimerà il rapporto tra l’impianto, la diga, la città e l’energia rinnovabile.

Accordo AGSM AIM ADOA
17 novembre 2023
Siglato l'accordo di partnership tra il Gruppo AGSM AIM e ADOA

L'accordo riguarda la fornitura di energia elettrica e gas e lo studio e la modellizzazione congiunta di Comunità Energetiche Solidali

AGSM AIM Energia si aggiudica cinque lotti della gara Consip
15 novembre 2023
AGSM AIM Energia si aggiudica cinque lotti della gara Consip

AGSM AIM Energia passa dal 4% al 30% dei volumi di energia gestita per le PA.

Accordo AGSM AIM Caritas 2023
12 ottobre 2023
AGSM AIM e Caritas insieme per aiutare persone e famiglie in difficoltà economica

Rinnovata la convenzione tra AGSM AIM e le Caritas dei territori di Verona e Vicenza

Primo giorno di scuola AGSM AIM
11 settembre 2023
Il primo giorno di scuola accompagnati dai genitori

I papà e le mamme del Gruppo AGSM AIM potranno accompagnare i loro figli a scuola grazie a un permesso retribuito di due ore.

AGSM AIM alle Giornate della Didattica
06 settembre 2023
AGSM AIM alle Giornate della Didattica

Presentata la proposta formativa rivolta alle scuole primarie e secondarie di primo grado.

Report di sostenibilità 2022
21 giugno 2023
AGSM AIM presenta il Report di Sostenibilità 2022

Rendicontati i risultati conseguiti nel 2022 e gli obiettivi di miglioramento che il Gruppo intende perseguire, in ambito economico, sociale e ambientale.

Bilancio Finanziario 2022
22 maggio 2023
Il CDA approva il bilancio al 31 dicembre 2022

Crescita dell'EBITDA (+6%) e degli investimenti (+20%). Ricavi pari a 3,3 miliardi di euro (+74%) principalmente per effetto dell’incremento dei prezzi delle commodities.